Reti e Progetti

Oltre al regolare lavoro come struttura di accoglienza e nella realizzazione dei diversi campi nel corso dell’anno, Agape è impegnata in diversi progetti ed è coinvolta in numerose reti (network), che sono trasversali al lavoro del Centro. I progetti o le reti vengono sviluppati o coltivate grazie al gruppo residente, a gruppi di lavoro specifici o alla partecipazione del Centro in diversi tipi di progetti, locali o internazionali.

FGEI

Federazione Giovanile Evangelica in Italia è composta da giovani (principalmente battisti, metodisti e valdesi) provenienti da tutta Italia che riconoscono nella propria vocazione la testimonianza della fede in Gesù Cristo, attraverso la concretezza del proprio impegno, il racconto della propria esperienza, la gioia del ritrovarsi, il desiderio di condividere con altre e altri le proprie domande, i propri dubbi e le proprie speranze.

Organizza degli incontri di formazione locali e nazionali, si interroga sulla situazione politica presente, riflette sulla vocazione della Chiesa e sperimenta diverse modalità nella celebrazione del culto. È formata da giovani che partecipano attivamente alla vita delle chiese, ma anche da giovani che per vari motivi si sono allontanati dalla propria comunità. Vuole essere un luogo in cui sia possibile sperimentare e acquisire pratiche democratiche e di gestione dei gruppi. Agape accoglie tutti gli anni seminari della federazione, così come collabora con alcuni dei suoi membri coinvolti nell’organizzazione di alcuni campi, primo fra tutti il campo teologico internazionale.

 

Oikosnet

Oikosnet Europa è una rete di circa 40 accademie cristiane e centri laici in Europa. Oggi le organizzazioni associate rappresentano le chiese della Riforma, le confessioni cattoliche e ortodosse da 18 paesi in Europa. Ogni anno oltre 200.000 persone di ogni ceto sociale partecipano a conferenze, riunioni e feste intorno a un’ampia gamma di argomenti. Negli ultimi anni l’Europa di Oikosnet nei suoi progetti condivisi, è stata religione e democrazia, sviluppo sociale, formazione ecumenica, sostenibilità, migrazione e questioni di genere.

 

Radio Agape

Questo progetto di comunicazione in collaborazione con Radio Beckwith Evangelica nasce nell’estate del 2017, e coinvolge il Centro nella messa in onda di un puntata a settimana del programma “Radio Agape”. Il programma va in onda durante l’estate e ne racconta i dodici campi, attraverso dodici prospettive diverse così come recita la sigla:

“Un’estate, dodici campi, 12 prospettive. La montagna di Prali, il mondo e le nostre valli raccontate dalle voci di Agape Centro Ecumenico.”

Partner: RBE – Radio Beckwith Evangelica (FM87.60 Val Germanasca – FM87.80Val Pellice – FM88.00 Val Chisone – FM96.55 Province di Torino e Cuneo)

Rainbow Media

L’estate agapina 2017 è stata arricchita da un nuovo scambio internazionale con l’arrivo di Mzi e Sbosh: un giovane e una giovane esperti nel promuovere e facilitare lo sviluppo di comunità. All’interno dell’organizzazione sudafricana non-profit Rainbow Media, con l’ uso dei media (arte, musica, teatro, video, comunicazione, ecc.) e tramite approcci e metodologie di design partecipativo innescano l’elaborazione di linguaggi comuni e di pratiche condivise. Da anni l’organizzazione opera nella comunità di Samora Machel, un quartiere della periferia di Cape Town, collaborando con una stazione radio locale, con un’organizzazione giovanile e con alcuni individui e gruppi nel consolidamento delle loro competenze tramite relazioni di mentorship e laboratori di co-design.

 

Progetto Scuole

Da oltre quindici anni Agape ospita classi di vario grado, offre percorsi didattici gestiti da animatori e animatrici del centro e guide del territorio. Ad Agape pertanto le scuole possono: svolgere un programma proprio e visitare i luoghi storici e le bellezze naturalistiche o concordare uno dei percorsi didattici. Agape organizza anche gite di accoglienza per gli/le allievi/e frequentanti il primo anno delle scuole medie o superiori. Con “gite di accoglienza” intendiamo un soggiorno di due giorni ad Agape, con attività presentate dagli animatori e dalle animatrici del centro volte alla creazione e al rafforzamento del gruppo classe, con giochi ed attività finalizzati all’approfondimento della conoscenza reciproca e all’analisi delle dinamiche di gruppo.

 

#Tevip

Il progetto “#TEVIP – Transforming European Values Into Practice” è un progetto di Strategic Partnership, con l’obiettivo di sviluppare strumenti educativi che permettano di avviare un percorso di apprendimento sui cosiddetti valori europei e la loro messa in pratica.

Dal 2017 al 2020 i partner di #TEVIP rifletteranno su cosa e quali sono i valori europei e svilupperanno strumenti educativi che consentiranno di lavorare sul tema nei diversi contesti coinvolti tramite i partner di progetto.

#Tevip è un progetto sostenuto dall’Unione Europea tramite il programma di finanziamenti Erasmus plus.

Il partenariato è composto dalle seguenti organizzazioni:

Planpolitik, DE – www.planpolitik.de
REDU, IT – www.educareaidirittiumani.net
DARE Network –  www.dare-network.eu
Youth For Europe, PL – www.mladiinfo.eu
Centrum Edukacji Obywatelskiej PL – www.glowna.ceo.org.pl

 

WSCF

World Student Christian Federation è un movimento globale che unisce in dialogo studenti e studentesse cristiani/e di diverse denominazioni: cattolici, protestanti, ortodossi. Il movimento promuove tramite gruppi locali seminari, eventi, azioni di advocacy e policy su temi di rilevanza sociale. Agape lavora in network con il movimento, accogliendo nei propri campi e attività diversi rappresentanti del movimento provenienti da tutto il mondo che collaborano con il Centro a vario titolo.

Per saperne di più sul WSCF: www.wscf.ch

e-mail: wscf@wscf.ch

 

Agape Blu

Il progetto Agape Blu ha lavorato negli anni per migliorare la sostenibilità del centro nelle sue pratiche quotidiane. Collaboratori e collaboratrici insieme con i/le residenti hanno adottato buone pratiche di sostenibilità ove possibile in tutti i settori di lavoro e vita del Centro: menù con verdure di stagione, prodotti locali e un ridotto consumo di carne, scelta di fornitori locali per tutti i prodotti dello spaccio interno, regolazione dell’utilizzo di detersivi nel settore pulizie, punti di raccolta differenziata in tutto il centro, comunicazione e promozione di pratiche e prodotti sostenibili (richiami scritti agli ospiti per la riduzione dello spreco di acqua e energia elettrica, materiale informativo sulla coppetta mestruale, ecc…).

 

MOSAICO

Da anni Agape collabora con MOSAICO – Azioni per i Rifugiati, un’associazione di promozione sociale apolitica e apartitica, nata a Torino nel 2007 per iniziativa di un gruppo di rifugiati originari di diversi paesi. A oggi ne fanno parte rifugiati/e, stranieri/e immigrati/e e italiani/e, ovvero persone che a vario titolo operano in questo settore o ne sono interessati. Agape accoglie nei propri campi, attività e gruppi di lavoro membri di Mosaico che collaborano con il Centro a vario titolo.

Per conoscere i progetti di Mosaico: www.mosaicorefugees.org

 

CSD – Diaconia Valdese: SVE

Agape accoglie volontari/e che partecipano a progetti di Servizio Volontario Europeo, all’interno delle opportunità offerte da Erasmus plus. I progetti vengono ideati in collaborazione con la Diaconia Valdese; una volta approvati Agape accoglie a titolo di residenti o campolavoristi i volontari e le volontarie che aderiscono ai progetti, mentre la Diaconia gestisce la parte di formazione e project management. Le persone volontarie possono essere di lungo o breve periodo, viene loro offerta la copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio, un pocket money e la partecipazione a formazioni dell’Agenzia Nazionale Giovani.

Per conoscere i progetti di volontariato della Diaconia Valdese ad Agape e non: https://www.diaconiavaldese.org/csd/pagine/diventa-volontario.php

Per saperne di più di SVE: http://www.erasmusplus.it/www.agenzianazionale.it

 

Lunaria

Ogni estate Agape riceve molte persone volontarie che arrivano nel Centro grazie alla rete Lunaria che promuove campi di lavoro internazionale in giro per il mondo. Grazie alla rete di Lunaria ad Agape sono arrivati molti giovani da paesi quali Turchia, Cina, Giappone, Corea, Taiwan, Russia, Messico, ecc. I volontari e le volontarie si fermano nel centro per un periodo di minimo 3 settimane e collaborano con il Centro nel ruolo di campolavoristi/e.

Per conoscere i progetti di Lunaria: www.lunaria.org

 

B.R.A.C.T.

Breve Residenza Artistica di Comunità e Territorio

Nel 2017 Agape ha ospitato durante i propri campi diversi artisti e artiste che hanno partecipato al progetto BRACT, condividendo le proprie competenze artistiche all’interno dei campi nei quali sono stati accolti/e. Gli artisti e le artiste hanno organizzato laboratori pratici per adulti e minori dando vita a un ricco e proficuo scambio sia per il Centro che per se stessi/e.

Per conoscere il progetto BRACT: www.bract.it