Io speriamo che me la cavo

UfficioLeave a Comment

{has_category_5,9,10,12,13,14,15,16,17,18,19,21,64,341,352,354,358,565,566,583}

Weekend - Io speriamo che me la cavo

Weekend ad Agape


Date/Orari
Periodo: 2018-04-12 - 2018-04-15
Arrivi alle 17:30 del 12 Aprile
Partenze alle 10:30 del 15 Aprile {/has_category_5,9,10,12,13,14,15,16,17,18,19,21,64,341,352,354,358,565,566}

Da sempre la vita di tutti noi è fatta dalle nostre scelte, a volte libere e consapevoli, altre volte meno. Cosa ci aiuta a “cavarcela”? a crescere, a trovare un posto nel mondo, a realizzarci?

Nel libro “Elegia Americana” James David Vance ci racconta cosa significa riuscire a “cavarsela” in un contesto difficile, dove la quotidianità è fatta di povertà, disperazione e violenza. “Elegia americana” celebra un’America silenziosa e dà voce a quella classe operaia dei bianchi degli Stati Uniti più profondi che un tempo riempiva le chiese, coltivava le terre e faceva funzionare le industrie. Quel mondo non c’è più.”

L’autore racconta la vera storia della sua vita. Vuole si sappia cosa vuol dire arrivare quasi a perdersi, perché può succedere a tutti…ma di più a chi vive in condizioni di povertà materiale e spirituale. Vuole si comprenda cosa ha rappresentato il sogno americano.

Noi su cosa contiamo per cavarcela? cosa ci supporta ed aiuta in un momento di confusione dei valori, di imprevedibilità, di transitorietà dei nostri punti di riferimento un tempo solidi? La famiglia, gli amici, gli amori, la nostra tenacia, la fortuna, i valori interiori, un’ideale, una passione?

Parliamone…

{has_category_5,9,10,12,13,14,15,16,17,18,19,21,64,341,352,354,358,565,566,583}

Ricordiamo che:

    {/has_category_9,10,12,13,14,15,16,17,18,19,21,64,341,352,354,358,565,566, 583} {has_category_9,10,12,13,14,15,16,17,18,19,21,64,341,354,358,565,566,583}
  • Gli iscritti e le iscritte accettano di partecipare interamente alla vita del campo con le sue attività di studio. Partenze anticipate e arrivi posticipati non sono consentiti; in caso di partenza anticipata imprevista la quota non è rimborsabile, nemmeno parzialmente. I tempi per l'arrivo e l’accoglienza, il primo giorno di campo, sono importanti da rispettare per motivi logistici e organizzativi, allo stesso modo, è importante la puntualità per quanto riguarda il giorno della partenza.

  • A ogni partecipante si chiede di collaborare nel servizio a tavola e nell’asciugatura dei piatti, tanto perché si tratta di un aiuto necessario quanto perché rappresenta, per noi, un importante segno di condivisione del lavoro.

  • Avrete la possibilità di confrontarvi con la Staff a inizio campo se ritenete di avere patologie che possano influire sulla vostra partecipazione alle attività del campo. Ci farebbe molto piacere conoscervi e chiacchierare con voi nei mesi che precedono il campo. Per informazioni di tipo logistico potete rivolgervi a ufficio@agapecentroecumenico.org, che in caso di necessità vi fornirà i recapiti diretti della Staff.

  • Durante il campo è prevista una breve gita: sono quindi necessari giacca a vento, scarponcini (o robuste scarpe da ginnastica), zaino e borraccia.

  • {/has_category_9,10,12,13,14,15,16,17,18,19,21,64,341,354,358,565,566}

    Prenotazioni online non sono disponibili per questo campo.

Lascia un commento