Campo Teologico Internazionale 2013

Campo Teologico Internazionale – lun 12/08-lun 19/08

Chiesa del futuro – futuro della Chiesa

Spazio-tempo comunitario nell’epoca di internet

Dov’è la chiesa? Dove due o tre sono riuniti nel nome di Gesù Cristo, dove la Parola è annunciata, dove i sacramenti sono rettamente amministrati: tre persone che si riuniscono su internet, condividono la Parola e ognuno a casa sua condivide pane e vino, sono chiesa? Un gruppo di persone che si ritrova in un ristorante, per discutere della propria fede e per condividere insieme al pane e al vino anche la convivialità, è chiesa?

Luoghi e non luoghi della società moderna toccano anche la vita delle chiese e di chi le frequenta.

Il tempo che si dilata o si concentra attraverso la tecnologia e dà un ritmo diverso alle nostre vite, mette in questione i tempi sacri.

Le panche spesso semivuote dei nostri luoghi di culto sembrano testimoniare come spazi e tempi della vita della chiesa non siano più gli stessi, mentre fra chi rimane c’è chi sente di non avere accesso a mondi che appaiono incomprensibili.

L’immensità del divino, rappresentata dalla magnificenza delle antiche cattedrali per molti è ora rappresentata più efficacemente dalla vastità delle connessioni della rete globale.  La chiesa come centro della vita comunitaria non è più tale per molti, che trovano in altre realtà aggregative la vera essenza della comunità. La nostra stessa identità di credenti è coinvolta in questo processo.

Cominciamo un nuovo ciclo del campo teologico per esplorare tutte queste dimensioni, per discutere di come la chiesa si trasforma e di cosa noi ci aspettiamo da questa trasformazione.