Formazione

Nel novembre 2011 il Comitato Generale ha nominato un Gruppo di lavoro sulla Formazione (di qui in avanti GLF) composto da:

Sara Bouchard, staffista per tanti anni (e fra le fondatrici) del campo lesbico,

Federico Ferrari, staffista del campo gay, membro del Comitato Generale,

Giovanni Jarre, staffista del PC1 oltre che nel consiglio aaace, e nuovo membro anche della redazione di Immaginaria,

Emanuela Luchena, componente della staff uscente del campo formazione,

Silvia Rostagno, ex vicedirettora di Agape e componente per tanti anni della staff dello staffone,

Valentina Tousijn, vicedirettora di Agape, componente della staff del campo formazione e dello staffone.

A questo gruppo è stato dato il seguente mandato:

“… Sulla base di quanto discusso dal CG il gruppo dovrà ripensare la questione della formazione ad Agape, sia per i campi PC e CA, sia per i campi adulti, il gruppo dovrà quindi presentare un documento al CG dell’autunno 2012 e alle staff dei campi per riflettere sul lavoro formativo di queste ultime.

In tale documento si chiede al gruppo di riflettere sulla questione se il modello educativo di Agape risponda alle esigenze educative di oggi e se le “linee pedagogiche” siano sufficienti per le staff, e di produrre proposte per attualizzare le suddette linee.” (Atto 7 I del CG 19-20/11/2011)

Il GLF, dopo aver condiviso il suo lavoro con le staff e l’assemblea degli amici e delle amiche, ha presentato al CG la sua proposta, basata su una mappa della formazione ad Agape.

Il Comitato Generale, dopo aver discusso del documento, condividendo l’analisi ivi contenuta, presenta ora la  propria proposta di lavoro per il futuro.

Il CG è consapevole dei grandi cambiamenti che ciò comporta nel modo di fare e intendere le staff e il percorso formativo delle staff stesse. Ritiene però che il cambiamento proposto sia basato su alcuni assunti che fanno assolutamente parte del pensiero e delle modalità di Agape e che possa offrire soluzioni concrete e creative a diverse criticità riscontrate negli ultimi anni.